Eventi

“Mattia Preti – Cavaliere Calabrese a Modica”: mostra d’arte nel Ragusano

mostra arte barocco
14 set 2015 - 10:31

MODICA - Inaugurata lo scorso sabato la mostra d’arteMattia Preti – Cavaliere Calabrese a Modica“. L’interessante esposizione, interamente incentrata sulla pittura di Mattia Preti, resterà fruibile sino al prossimo 31 ottobre nei locali dell’ex Convento del Carmine di Modica.

I visitatori, al costo di 3 euro,  potranno in questa occasione ammirare da vicino alcuni tra i migliori oli su tela e disegni del grande pittore calabrese: le opere in esposizione provengono dalle vicine chiese di Ragusa Ibla e Scicli, dalla Galleria Regionale della Sicilia Palazzo Abatellis di Palermo, dal National Museum of Fine Arts Heritage di Malta, dal Museo Civico Mattia Preti di Taverna e dalla Banca Cooperativa Catanzarese di Taverna, paese natale dell’artista barocco.

Le tele e i disegni preparatori esposti in occasione di “Mattia Preti – Cavaliere Calabrese a Modica” raffigurano soggetti sacri realizzati traendo spunto dalle tecniche pittoriche di Michelangelo Merisi (meglio noto come Caravaggio), dalla lezione del pittore napoletano Luca Giordano e degli altrettanto importanti artisti barocchi Guercino, Veronese, Annibale Carracci, Giuseppe Lanfranco e persino Rubens.

Ciascuna opera esposta sarà corredata da una ricca scheda tecnica scritta da uno o più studiosi d’arte. Il legame tra Modica, Mattia Preti ed il barocco è pressoché indissolubile: le tele del grande pittore verranno esposte in una delle città che di questa corrente artistica ha fatto il suo biglietto da visita. Modica deve infatti proprio alle sue splendide architetture barocche il titolo di città d’arte nonché di patrimonio dell’UNESCO.

L’organizzazione della mostra “Mattia Preti – Cavaliere Calabrese a Modica” è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Modica, l’Ente Liceo Convitto, l’assessorato regionale ai beni culturali e la sopraintendenza di Ragusa. L’evento, senza dubbio di grande rilevanza, è stato inoltre promosso da un gran numero di sponsor.

L’iniziativa, inaugurata appena dopo la chiusura della mostra relativa a Pietro Guccione, grande artista contemporaneo, si ripropone di valorizzare i beni di cui la nostra isola dispone e di diffondere tra i cittadini la cultura e l’amore per l’arte.

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento