Onorificenza

L’artista siciliano Pippo Madé cavaliere ufficiale della Repubblica

unnamed
31 ago 2016 - 16:02

PALERMO - È davvero singolare la francescana attitudine di Pippo Madé, uno dei maggiori artisti contemporanei, nel volere tenere riservato quello che altri invece proclamano. È così passata sotto traccia la cerimonia con la quale, il 16 luglio scorso, il maestro Madé è stato insignito della onorificenza di ufficiale della Repubblica a Santo Stefano di Camastra, cittadina di cui l’artista palermitano è da un decennio cittadino onorario, e nella quale sue opere sono esposte al Museo Nazionale della Ceramica. Tra esse la splendida “Via Crucis”, concessa appositamente per l’esposizione dalla Basilica Pontificia di Assisi dove ha invece sede stabile.

L’ottantenne Madé, notissimo dagli Stati Uniti alla Cina, ha da poco inoltre ricevuto la laurea magistrale honoris causa dalla Università degli Studi di Palermo, ed ha offerto a Papa Francesco, nel corso di un lunghissimo incontro, il suo volume “La Divina Commedia disegnata” con 119 disegni dedicati all’opera del Sommo Poeta. A questo lavoro è poi seguita “La Divina Commedia dipinta”.

Alla cerimonia di Santo Stefano hanno voluto partecipare la storica dell’arte Adriana Mastrangelo Adorno, il direttore dell’Opera Santa Croce di Firenze Giuseppe De Michele, ed il sindaco della cittadina Francesco Re.

Paolo Massimiliano Paterna

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA