Piatti tipici

“L’arancina Arabo-Normanna al Cassaro Alto”: una gustosa fiera gastronomica nel cuore del capoluogo siciliano

arancine palermo unesco
12 dic 2015 - 10:41

PALERMO -  “L’arancina Arabo-Normanna al Cassaro Alto“: è questo il nome dell’iniziativa che intratterrà i palermitani oggi (16.00 – 22.00) e domani (10.00 – 15.00) e che darà modo ai partecipanti di assistere ad una golosissima gara tra chef.

L’idea nasce dall’esigenza di rendere in qualche modo omaggio alla città di Palermo e alla sua ricca tradizione culinaria nonché al riconoscimento della cultura araba – normanna all’interno del Percorso Patrimonio Unesco

L’arancina Arabo-Normanna al Cassaro Alto” coinvolgerà tutti i commercianti alimentari del Cassaro Alto che venderanno al pubblico non soltanto gli arancini nella loro preparazione più tradizionale, ma anche nella meno nota variante arabo – normanna. Proprio quest’ultima varietà verrà valutata da una giuria di esperti che, tra i tanti ristoratori in gara, sceglierà quello che più ha saputo rendere onore a questo alimento tipicamente siciliano.

 “L’arancina Arabo-Normanna al Cassaro Alto” non è soltanto una fiera gastronomica; parteciperanno all’evento anche figuranti calatisi per l’occasione nei panni di uomini e donne vissuti nel medioevo e tamburinai, non mancheranno poi sfilate in costume e workshop per studenti.

Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, si è così espresso circa l’iniziativa: “Questa manifestazione dimostra che i commercianti del Cassaro Alto insieme ai i residenti hanno colto l’importanza del percorso UNESCO Arabo-Normanno e del processo di pedonalizzazione del centro come strumenti per il rilancio della vivibilità e dell’economia. Per questo ringrazio tutti coloro, enti pubblici e privati, coinvolti nell’organizzazione di questo evento, che è testimonianza di amore per la città e di una grande capacità organizzativa che coinvolge e fa collaborare tanti soggetti diversi“. A questo si aggiunge poi la bontà della pietanza, elemento tutt’altro che trascurabile…

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA