Esposizione

In mostra a Palermo i panorami siciliani dell’artista francese Pascal Catherine

pascal catherine
4 mag 2016 - 13:10

PALERMO - Ispirato da un verso de “L’isola dei poeti” di Giovanni Pascoli, l’artista francese Pascal Catherine inaugurerà la sua mostra negli uffici della MQ Immobiliare di Palermo, venerdì 13 maggio alle 18,30.

Curata da Margherita Musso, il nome della mostra ha un’impronta tutta siciliana: “Vues de la Sicile o nuvola rosa sorta dal mare” riunisce proprio quella nuvola nata dall’ispirazione dell’artista dopo aver letto un verso della poesia di Pascoli, “L’isola dei poeti”.

I panorami siciliani faranno da protagonisti dell’esposizione, tra vedute marine e rurali ancora intensamente legate alla Sicilia attraverso l’agricoltura. Un modo artistico per sottolineare che ancora oggi esiste la “sicilianità” per eccellenza.

Amante della pittura en plair airl’artista afferma “mi piace il paesaggio siciliano perché è profondo e perché si compone di tante e particolari macchie di colore e, come nella musica moderna, di dissonanze”. Dissonanze presenti anche nei ruderi di Montevago, dove Pascal risiede già da anni e che per lui rappresentano, allo stesso tempo, un passato drammatico e un simbolo di rinascita: secondo l’artista infatti, questi segni dovrebbero dare ai siciliani la forza di ricominciare, anche quando sembra che non vi siano più speranze.

Per sottolineare ancora di più il gioco tra queste dissonanze, nella mostra saranno presenti alcune nature morte nelle quali, oggetti come bottiglie e sacchetti di plastica saranno affiancati da ricolmi cesti di frutta: il messaggio che l’artista vuole lanciare riguarda proprio l’uso diffuso (se non smisurato) dei materiali di plastica e, di conseguenza, la necessaria salvaguardia dell’ambiente.

La mostra sarà visitabile fino al 21 maggio 2016, con ingresso gratuito, tutti i giorni (domenica esclusa) dalle 17,30 alle 20,00.

Martina Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA