Cucina

Gusto e benessere: al via a Taormina il 34° congresso regionale dell’Urcs

cuochi siciliani
10 mar 2017 - 16:55

TAORMINA - Novità nei menù dei ristoranti siciliani: presto, accanto ai piatti della tradizione gastronomica mediterranea si affiancheranno quelli della cucina del benessere, secondo le indicazioni che darà il prof. Franco Berrino, l’epidemiologo dell’Istituto oncologico di Milano, durante il 34° congresso regionale dell’ Urcs (l’Unione regionale dei cuochi siciliani) che si svolgerà dal 12 al 14 marzo all’Hotel Villa Diodoro di Taormina. Il tema di quest’anno, infatti, è: “Gusto e benessere: la cucina salutistica con i prodotti della terra e del mare di Sicilia”.

Lunedì 13 marzo, durante il convegno su “La riscoperta dell’alimentazione tradizionale siciliana come fattore naturale di prevenzione primaria”, il prof. Franco Berrino spiegherà agli chef siciliani l’efficacia di un’alimentazione e di uno stile di vita corretti per la cura e la prevenzione del cancro e di molte altre malattie e, durante i laboratori di cucina che si susseguiranno nei tre giorni, gli chef di tutte le province siciliane riceveranno aggiornamenti sui principi e sulle tecniche di lavorazione che sono alla base di un’alimentazione attenta non soltanto alla ricerca del gusto, ma anche alla tutela e alla salvaguardia della salute.

La cucina macromediterranea – anticipa Domenico Privitera, presidente regionale dell’Urcs – è la più recente scoperta della medicina naturale come rimedio e prevenzione di molte malattie. In Sicilia si producono molti alimenti ricchi di sostanze protettive e antiossidanti altamente benefiche per la nostra salute e poi c’è una solida tradizione gastronomica che ha reso famosi i nostri piatti: se queste caratteristiche vengono valorizzate e selezionate in base alle recenti acquisizioni scientifiche, si possono creare nuovi menù in grado di assicurare il gusto, il benessere e la salute”.

“Questa è la sfida che – continua Domenico Privitera – i cuochi siciliani dovranno affrontare per aumentare la propria professionalità e fare un ulteriore salto di qualità: unire alla riscoperta delle antiche tradizioni gastronomiche locali i risultati scientifici delle più recenti ricerche in campo medico, trasformando programmi di salute in esperienze sensoriali di gusto”.

Sono circa 2,200 i cuochi siciliani associati all’Urcs che saranno messi in grado di formarsi secondo i principi della macrobiotica di ispirazione mediterranea. In più quest’anno, in occasione del congresso regionale di Taormina, riceveranno in omaggio la nuova tessera associativa: una chiave usb per l’archiviazione magnetica dei dati, perché la tecnologia e l’informatica, così come la medicina e la ricerca scientifica, dovranno essere gli ingredienti aggiuntivi e qualificanti degli chef di ultima generazione.

Questo il programma completo e dettagliato della manifestazione.

DOMENICA 12 MARZO 2017
ORE 15.00 ARRIVO DEI CONGRESSISTI E REGISTRAZIONE
ORE 16,15 SALUTI E INTRODUZIONI E PRESENTAZIONE 34° CONGRESSO U.R.C.S.
ORE 16,30 LABORATORIO OROGEL: “QUALITA’ E SICUREZZA PER UNA CUCINA DEL BENESSERE” con Gaetano Ragunì chef Orogel
ORE 17.15 LABORATORIO METRO ITALIA CASH AND CARRY: “LA CUCINA A KM 0: LA SICILIA NEL PIATTO” con METRO ACCADEMY, Giancarlo Conoscenti chef
ORE 18,00 LABORATORIO ELECTROLUX PROFESSIONAL: “LA TECNOLOGIA NELLA CUCINA SALUTISTICA” con lo chef Paolo Austero
ORE 19,00/20,00 SALUTO DELLE AUTORITA’, RELATORI ED OSPITI
ORE 20.30 CENA DELLE PROVINCE – SCIENZA E CUCINA… INSIEME PER LA PREVENZIONE
PIATTI DELLA TRADIZIONE SICILIANA PRESENTATI IN CHIAVE SALUTISTICA A CURA DELLE ASSOCIAZIONI PROVINCIALI DELL’U.R.C.S.
ORE 23,00 PASSEGGIATA A TAORMINA BY NIGHT
con degustazione di MALVASIA DELLE LIPARI e dolci tipici SICILIANI del Maestro Pasticcere Lillo Freni

LUNEDI 13 MARZO 2017
ORE 08.00 COLAZIONE
ORE 09.00 CONVEGNO: “LA RISCOPERTA DELL’ALIMENTAZIONE TRADIZIONALE SICILIANA
COME FATTORE NATURALE DI PREVENZIONE PRIMARIA” Moderatrice: Maria Torrisi – giornalista.
INTERVENGONO: DOMENICO PRIVITERA – Presidente U.R.C.S., DOTT.SSA ROSARIA CASTALDO – Slurp – Gusto e benessere nella ristorazione per bambini, PROF.SSA ELVIRA D’ORAZIO – Presidente Fondazione Albatros, DOTT.SSA ADELE TRAINA – Biologo nutrizionista responsabile Sicilia Progetto Diana, DOTT. FRANCO BERRINO – Epidemiologo presso Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, ON. GIUSEPPE CASTIGLIONE – Sottosegretario Ministero Politiche Agricole e Forestali
INTERVENTI PROGRAMMATI
ORE 13.00 PRANZO
ORE 16.00 – 16.45
GRANI ANTICHI SICILIANI – Qualità, tecnologia e nutrizionale dei frumenti siciliani
a cura di Giuseppe Russo, Dirigente di ricerca Consorzio di Ricerca Gian Pietro Ballatore;
e Angelo Suffia I FORNAI SICILIANI – RADDUSA CT
ORE 16,00 – SALA BELVEDERE
Master Class Slurp – Gusto e benessere nella ristorazione per bambini
a cura della dott.ssa Rosaria Castaldo – giornalista
ORE 16,45 – 17,30
“SCIENZA E CUCINA”
Linee guida per la creare un menu salutistico a cura dott.ssa Adele Traina:
“LA SCIENZA NEL PIATTO” con lo chef Giuseppe Geraci ME
“GOLOSITA’ RAGIONATE” con il Maestro Pasticcere Salvatore Cappello PA
ORE 17,30 – 18,15
“FRUTTA SECCA E SEMI OLEOSI” a cura della dott.ssa LIDIA LO PRINZI e lo chef Pasquale Caliri
ORE 18,15 – 19,00
“IL PESCE STOCCO: CUCINA, STORIA, CULTURA”
a cura del Prof. F. Corrado e del Dott. A. Donato (A.M.A.P.) con lo chef Giovanni Samperi
ORE 20.00 CENA DI GALA “LA PRECOCE PRIMAVERA SICILIANA”
a cura dell’Associazione Provinciale Cuochi Messina

MARTEDI’ 14 MARZO 2017
ORE 08.00 COLAZIONE
ORE 09.00 VISITA TEMATICA PER LA CITTA’ DI TAORMINA;
ORE 13.00 PRANZO A BUFFET – “HEALTHY STREET FOOD”
Cibo da strada siciliano rivisto in chiave salutistica – a cura delle associazioni provinciali dell’U.R.C.S.
SALUTI E RINGRAZIAMENTI
ORE 15.30 ASSEMBLEA REGIONALE U.R.C.S. 2017;
ORE 18.00 RIENTRO PROPRIE SEDI

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA