Iniziative

Gravina di Catania: arriva “Via dei Corti”, I festival indipendente di cinema breve

festival cinema indipendente
2 dic 2015 - 11:50

GRAVINA DI CATANIA - Si terrà a Gravina di Catania la prima edizione del festival indipendente di cinema breveVia dei Corti“; l’evento, in calendario dal 3 al 6 dicembre, prevede proiezioni, masterclass e conferenze.

La rassegna cinematografica nasce dalla collaborazione tra gli enti amministrativi locali e l’Associazione Gravina Arte. Ciro Cristaldi, direttore artistico di “Via dei Corti“, ha voluto grazie a questo evento non soltanto andare incontro alle esigenze degli appassionati cinefili che vivono nel piccolo comune etneo, ma anche dare ai giovani una possibilità di emergere e farsi conoscere: “Nell’essere diversi, non solo attraverso il concorso presente all’interno della rassegna, ma promuovendo la cultura delle nuove arti cinematografiche e valorizzando i giovani del territorio“.

Due saranno le sedi deputate ad accogliere la prima edizione del neonato festival indipendente; l’auditorium Angelo Musco del centro civico ed il vecchio municipio. Durante questa appassionante 4 giorni si terranno ben 7 conferenze, 2 masterclass, nonché la proiezione di vari corti.

Alfio Privitera, regista che prenderà parte all’imminente rassegna, ha voluto sottolineare l’importanza dell’evento ricordando che le pellicole in concorso giungono addirittura dall’estero: “I corti, arrivati da tutto il mondo, oltre 200 pellicole sono stati scelti secondo i parametri classici, sceneggiatura, fotografia, colonna sonora, livello di recitazione degli attori. Sono stati selezionati 23 finalisti che verranno valutati da una giuria tecnica composta da Elio Sofia, Pietro Calvagno, Vito Finocchiaro, Fabio Costanzo, Alessandro Marinaro“.

Gli organizzatori dell’evento hanno previsto che, alla fine di “Via dei Corti” verranno assegnati ben 7 premi di cui 2 indirizzati agli autori che meglio degli altri hanno saputo valorizzare il loro territorio (i quali sono stati già individuati: Antonio Zimbone Etna e Julien Zolli). Ma la rassegna cinematografica organizzata dal Comune di Gravina di Catania non riguarderà soltanto le pellicole: un ampio spazio verrà infatti riservato alla letteratura. Il prossimo 4 dicembre infatti si terrà una conferenza intitolata “Come nasce un libro?“. All’evento prenderanno parte l’editore Salvo Bonfirraro, l’autrice Cinzia Nazzareno, il professore Nunzio Famoso ed il Dipartimento di Scienze umanistiche.

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento