Mostra

Grande successo di “Ottocento – moda: estetica, vanità e mutamento”

20160217_110011
17 feb 2016 - 18:43

RAGUSA - Continua con successo la mostra “Ottocento – moda: estetica, vanità e mutamento” allestita al Castello di Donnafugata organizzata da Nuccio Iacono. 

La mostra è stata allestita grazie alla collezione privata del professore Gabriele Arezzo di Trifiletti, fatta di antichi abiti e accessori acquistati l’anno scorso dal Comune di Ragusa. 

Ad esprimersi sul particolare successo della mostra è stato anche il sindaco di Ragusa, Federico Piccitto, che ha dichiarato: “La collezione Arezzo di Trifiletti è un valore aggiunto al già inestimabile patrimonio costituito dal Castello di Donnafugata, sarà valorizzata ulteriormente con l’apertura, programmata per il prossimo mese di giugno, della Galleria del costume, che sarà ospitata nei bassi dell’antico maniero comunale”.

All’interno della mostra ospitata al di Castello di Donnafugata, allestita lo scorso 19 dicembre, è possibile ammirare anche un abito appartenuto al grande maestro Vincenzo Bellini, un abito della contessa Conception Miramon, moglie del generale braccio destro dell’imperatore Massimiliano D’Asburgo, e l’abito che ispirò il Gattopardo.

 

del generale –braccio destro dell’Imperatore Massimiliano D’Asburgo). Sicuramente degno di nota sarà l’abito che ispirò il Gattopardo

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA