Arte

Grande successo della kermesse di bodypainting a Torre Archirafi

sfu
30 ago 2016 - 18:58

TORRE ARCHIRAFI - Nel suggestivo scenario del settecentesco Palazzo Vigo di Torre Archirafi e all’interno del cartellone Summer Events 2016, si è svolta la terza kermesse di bodypainting, organizzata dall’associazione Sfumature d’Arte e coordinata da Simone Stella e Giovanna Patanè in collaborazione con Andrea Peria, fotografo ufficiale dell’Italian Bodypainting festival, il campionato italiano dei corpi dipinti.

Artisti da tutta Italia hanno preso parte a questa coloratissima terza edizione, alla fine della quale è stata stilata la classifica dei vincitori su votazioni tecniche espresse da una qualificata giuria.

Al 1°posto si è classificato Maurizio Fruzzetti di Massa Carrara, al 2° posto Krasnova, dalla Russia, e al 3° posto Marzia Nigito di Niscemi.

Il premio della critica è stato invece assegnato al russo Vladimir Krasnova e il premio Sfumature d’Arte a Giovanna Gaudenti di Messina.

Il primo classificato, oltre a ricevere il consistente premio e il trofeo della manifestazione, sarà gratuitamente invitato all’Italian Bodypainting festival di Bardolino di cui la kermesse è partner.

La giuria è stata accuratamente selezionata ed era formata da Matteo Arfanotti, campione mondiale di face e body painting, dal critico d’arte Nilla Zaira D’Urso, dalla pittrice iperrealista Brunella Piazza, dal direttore di produzione di Etna comics Giuseppe Scrivano e dal sindaco di Riposto Enzo Caragliano.

Un ultimo premio è stato assegnato per la miglior performance sul palco, dai maestri Mohamed Trabelsi e Roberto Vinciguerra dell’ ESHTA Accademy, al modello performer Daniele Sciarrone di Messina.

Clelia Mulà



© RIPRODUZIONE RISERVATA