Evento

Gli allievi dell’Accademia di Belle arti dedicano un flash mob alla morte della cultura nella società di oggi

18518684_10209785288136979_287102336_n
16 mag 2017 - 07:34

CATANIA – Giovedì 18 maggio, alle ore 9,30, gli allievi dell’Accademia di Belle Arti con i giovani e talentuosi stilisti della Maison du Cochon organizzano, su iniziativa della cattedra di Storia del Costume diretta dalla professoressa Liliana Nigro, un flash mob per combattere e contrastare il decadimento culturale di cui è invasa la nostra società.

Da via Vanasco, sede dell’Accademia di Belle Arti diretta da Virgilio Piccari, proseguendo per via Etnea fino ad arrivare a piazza Duomo il numeroso e compatto gruppo di oltre sessanta persone capitanato da Liliana Nigro con i suoi assistenti Iolanda Manara, Stefania Giuffrida, Veronica Maugeri, Giulia Riga e Piero Giuffrida in total black sfileranno in corteo con striscioni e manifesti contro il torpore culturale della nostra città.

La manifestazione dà il via alla XVI kermesse di moda teatrale e spettacolo che si svolgerà, come consuetudine, il 16 giugno, ore 21, a Villa Pantò. Tema di quest’edizione “La morte della cultura nella società di oggi”.

Obiettivo del progetto risvegliare le coscienze, le amministrazioni e tutti coloro che credono nel possibile cambiamento per un futuro migliore. Durante la XVI Kermesse di moda e spettacolo saranno premiati anche importanti personaggi dello show business. I nomi a cui verrà assegnato il riconoscimento saranno resi noti in conferenza stampa qualche giorno prima della cerimonia.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA