Arte

Giovanna Lentini e l’elogio dell’imperfezione

Nuova promessa del mondo artistico presenta le sue opere al Castello Barbacane di Pantelleria.
elogio dell'imperfezione
7 ago 2014 - 11:39

PANTELLERIA -Elogio dell’imperfezione. La complessità della semplicità” è questo il titolo della mostra di Giovanna Lentini tenutasi al Castello Barbacane. L’artista aveva collaborato con Vittorio Sgarbi ed è stata inserita nella mostra “Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice” all’Ex Stabilimento Florio di Favignana.

Il critico d’arte Sergio Troisi ha affermato: “In questi lavori di Giovanna Lentini, stoffe e fili imbastiscono un racconto poetico fatto di linee e tasselli di colore in apparenza vaganti come guidati dal caso, e in realtà assemblati secondo una logica che il tempo paziente dell’intervento scopre nella sua necessità.”

Commenti

commenti

  • elogio dell'imperfezione
  • elogio dell'imperfezione
  • complessità della semplicità
  • complessità della semplicità
  • giovanna lentini e vittorio sgarbi

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA