Cinema

Dopo 13 anni Catania non ospiterà il “Trailer FilmFest”

Trailer filmfest
2 giu 2016 - 17:01

CATANIA - Dopo ben 13 anni Catania non ospiterà il Trailer FilmFest, il festival dedicato alla promozione del prodotto cinematografico in Italia che quest’anno si sposta a Milano dal 5 all’8 ottobre al teatro “Dal Verme”.

Ad annunciarlo la fondatrice e direttrice del festival, Stefania Bianchi, attraverso un comunicato: “Ci dispiace tantissimo per Catania che è la città dove tutto ha avuto inizio. Mi spiace per la sua gente e il pubblico che in questi anni ha seguito ogni passo dell’evoluzione del Trailer FilmFest, ma abbiamo colto un’opportunità che ci è stata data dall’istituzione pubblica senza la quale il festival è difficile da realizzare”.

Nei 13 anni trascorsi a Catania il Trailer Film Festival ha ospitato grandissimi personaggi come Sandra Milo, Luca Zingaretti, Vincenzo Salemme, Tinto Brass, Leonardo Pieraccioni e tanti altri, oltre ai rappresentanti delle più importanti case di distribuzione cinematografica, da 20Th Century Fox a Warner Bros. da Universal Pictures a Medusa Film.

“Tredici anni ricchissimi – afferma Stefania Bianchi – durante i quali abbiamo fatto conoscere un mondo complesso e affascinante grazie alle testimonianze dirette dei maggiori professionisti, dai trailer makers alle agenzie creative che contribuiscono in maniera determinante al successo del cinema italiano”.

Nonostante cambi la location, la formula dei Trailers FilmFest rimarrà invariata. Vi saranno ancora tanti concorsi, una ricca lista di incontri che intendono fare il punto sugli scenari attuali e al tempo stesso riflettere sul futuro di un comparto sempre più importante e in cui la competizione internazionale sta assumendo un ruolo determinante.

I concorsi assegneranno i premi per il miglior trailer italiano, europeo e internazionale, il miglior Booktrailer, la Miglior locandina, la Miglior Campagna promozionale per il lancio di un film e il miglior Videogame trailer.

“La Regione Lombardia – ha spiegato l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellinisi è impegnata nei mesi scorsi a far sì che questo importantissimo festival fosse portato a Milano, proprio per le caratteristiche straordinarie che il nostro capoluogo possiede dal punto di vista cinematografico e creativo in generale”.

Carlo Marino



© RIPRODUZIONE RISERVATA