Incontri

Domani a Catania la scrittrice Michela Marzano

Marzano Michela, filosofa, occhiali © 2013 Giliiola CHISTE
11 giu 2015 - 16:18

CATANIA - Domani (venerdì 12) primo di due incontri a Catania con la scrittrice Michela Marzano, che sarà in città fino a sabato, ospite del deputato catanese del Partito Democratico Giuseppe Berretta. L’intellettuale, docente di Filosofia morale all’Università di Parigi Descartes e vincitrice del Premio Bancarella nel 2014 con “L’amore è tutto. È tutto ciò che so dell’amore”, nel 2015 ha pubblicato sempre con Utet “Non seguire il mondo come va. Rabbia, coraggio, speranza e altre emozioni politiche”.

La presentazione del libro-intervista (scritto con la cronista parlamentare Giovanna Casadio) si terrà domani, venerdì 12 giugno, alle 18 nello spazio di incontri e dibattiti dell’associazione “Io Cambio Catania” in via Umberto 255 e sarà lo spunto per un confronto tra Michela Marzano e Giuseppe Berretta che, incalzati dal giornalista e scrittore catanese Luigi Pulvirenti, proveranno a raccontare qual è il ruolo della politica e dei rappresentanti eletti dai cittadini, quali le dinamiche parlamentari. Un’occasione per riflettere su come e cosa fare per cambiare davvero le cose, senza seguire passivamente il mondo come va.

Sabato 13 giugno, dalle 9 all’hotel Bellini di piazza Trento 13, Michela Marzano parteciperà al convegno organizzato dall’associazione giuridico-forense Ad Maiora su “Il diritto alle origini biologiche”. La presenza di Michela Marzano e quella di relatori di alto profilo daranno lustro ad un dibattito in cui si approfondiranno le tante sfaccettature di una tematica molto attuale qual è l’identità biologica. Una questione complessa di cui il deputato Pd Berretta si sta occupando in qualità di relatore della proposta di legge che arriverà in Aula a metà giugno e che estenderà ai figli adottivi, partoriti in anonimato, il diritto di conoscere la propria madre biologica. Parteciperanno all’incontro: il presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Catania, Maurizio Magnano di San Lio, il presidente vicario di Ad Maiora Piergiuseppe Arena, il consigliere dell’Ordine Orazio Torrisi, la presidente del Tribunale dei Minori di Catania Maria Francesca Pricoco, Marisa Meli docente ordinaria di Istituzioni di Diritto privato dell’Università di Catania, Giuseppe Berretta, Michela Marzano

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento