Nomina

Consulta delle Associazioni Culturali di Paternò ha un nuovo vice presidente

associazioni culturali sicilia
29 ott 2015 - 16:59

 PATERNÒ – Antonio Caruso, da tempo impegnato nelle politiche di sviluppo culturale del comune etneo, è stato appena eletto vicepresidente della Consulta delle Associazioni Culturali di Paternò.

paternò elezioni catania

L’ente, spesso in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, ha nominato il suo vicepresidente per votazione diretta dei soci; all’assemblea era presente anche l’avvocato Valentina Campisano, assessore alla cultura. Il mandato durerà almeno due anni: trascorso questo periodo Antonio Caruso potrà essere riconfermato nel suo ruolo.

assessore cultura

Il neo vicepresidente ha così commentato la sua elezione: “Sono molto contento di essere stato scelto per ricoprire questo importante ruolo all’interno della Consulta e mi impegnerò affinché possa funzionare al meglio. Spero inoltre che più associazioni entrino a farne parte e che vi sia una maggiore collaborazione fra di esse nell’organizzazione di eventi per la città“.

Alle parole del giovane architetto fanno eco quelle di Valentina Campisano: “Auguro buon lavoro al neo vicepresidente, Antonio Caruso, una figura preziosa, che da anni si spende per lo sviluppo artistico e culturale della città di Paternò e che certamente darà un notevole contributo alla Consulta. Sono convinta che la Consulta, se gestita con lo spirito giusto, possa diventare uno strumento davvero valido per la crescita culturale della città, perché riesce finalmente a mettere insieme e a far collaborare, per un obiettivo comune, le innumerevoli associazioni che da tempo e con costanza operano proficuamente nel nostro territorio“.

Tra i primi progetti in cantiere quelli relativi all’approssimarsi dei festeggiamenti in onore di Santa Barbara e, inoltre, quelli relativi al periodo natalizio. Antonio Caruso poi ha già confermato di essersi messo all’opera per pianificare sin da subito il programma culturale paternese per il 2016.

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento