Carabinieri

Concorso artistico dell’Arma: premiate due catanesi

carabinieri parata
8 ott 2014 - 16:58

CATANIA - Hanno partecipato 3.000 studenti ma a vincere sono state solo 29 delle opere da loro realizzate. E fra queste spiccano quelle di due ragazze catanesi. Al terzo posto della categoria pittorica si è classificata Arianna Caruso con “I ricordi del bisnonno” del liceo artistico “M.M. Lazzaro” di Catania, mentre per la categoria desing/progetto Ylenia Scavo con “Ordine Pubblico e Sicurezza” dell’istituto d’arte Ferri Guttuso di Giarre.

Hanno partecipato tutti al concorso artistico “L’Arma dei carabinieri: 200 anni di storia. I valori senza tempo da preservare… ieri… oggi… sempre”. Questa mattina si è svolta la cerimonia di premiazione nella Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, alla quale hanno partecipato anche il ministro della Difesa Roberto Pinotti e il comandante generale dell’Arma Leonardo Gallitelli.

Un’iniziativa promossa in occasione proprio del bicentenario della fondazione della Benemerita, che ha chiamato in causa tutte le classi quarte e quinte dei licei artistici e degli istituti d’Arte italiani oltre a 474 ragazzi che sono stati ammessi a partecipare fuori concorso.

Tutte le opere, fra le quali quelle delle nostre due catanesi, verranno conservate nei comandi territoriali di competenza per godere di visibilità durante gli eventi di comunicazione che coinvolgeranno l’istituzione.

La manifestazione è stata anche l’occasione per porre l’accento sullo sblocco salariale del comparto sicurezza. “Il blocco degli stipendi durava dal 2010 ed era veramente un peso che non si poteva sopportare – ha affermato il ministro Pinotti – lo stanziamento sarà di 874 milioni di euro, quanto basta. Era uno sforzo dovuto a chi fa grandi sacrifici per il Paese”.

Commenti

commenti

Giorgia Mosca



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento