Televisione

Commozione e applausi per l’anteprima della fiction “Boris Giuliano”

boris-giuliano
21 mag 2016 - 09:57

PALERMO - Lunghissimo applauso ma anche lacrime e molta commozione, ieri sera alla Caserma Lungaro di Palermo, alla proiezione dell’anteprima della fiction ‘Boris Giuliano’ che andrà in onda su Rai1 in prima serata, il 23 e il 24 maggio, in apertura della Settimana della Legalità.

Nelle quasi quattro ore di film, diretto da Rocky Tognazzi, sono stati molti gli occhi lucidi nella sala della caserma della Polizia. A partire dai colleghi dello ‘sceriffo buono’ ucciso il 21 luglio 1979 in un bar di Palermo, come il suo ex autista che era particolarmente emozionato. O il suo collega d’ufficio Paolo Moscarelli. In prima fila, la vedova di Boris Giorgio Giuliano, Maria Leotta e le due figlie, Emanuela e Selima.

Mancava Alessandro, da poco nominato questore di Lucca. Presente anche il questore di Palermo Guido Longo, che ha voluto fortemente organizzare la serata “perché a Palermo ha vissuto e lavorato Boris Giuliano”, e il sindaco Leoluca Orlando.

E ancora il Procuratore Francesco Lo Voi, l’aggiunto Leonardo Agueci, l’ex Presidente del Tribunale Leonardo Guarnotta. Oltre all’attore protagonista della fiction, Adriano Giannini con altri attori, e ancora Simona Izzo. “Ci abbiamo messo tre anni a fare questa fiction – dice il produttore Rai Pino Corrias - in questi anni, quando lavoravo sul progetto, mi dicevano tutti: ‘Ah, fai un film sul bandito Giuliano. Questo è uno strano paese dove si ricordano più i banditi che gli uomini giusti. Ora saranno in tanti a conoscere Boris Giuliano”.

Per Ricky Tognazzi, che ha voluto ringraziare “in particolar modo” la moglie Simona Izzo, il film “è una opera collettiva”.

Emozionato Adriano Giannini: “È una emozione insolita – dice – è la prima volta che interpreto un uomo realmente esistito e poi di questo calibro. Porterò con me tutti gli incontri fatti con i familiari, gli amici. Mi hanno aiutato a capire di più Boris”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA