Mostre

Catania, fondazione Puglisi Cosentino aderisce alla “Notte dei Musei”

Notte dei musei
17 mag 2016 - 16:35

CATANIA - Anche la fondazione Puglisi Cosentino, con il sostegno dell’associazione “Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo”, aderisce alla “Notte dei musei”, organizzata dal Comune di Catania per il prossimo sabato 21 maggio.

In occasione della popolare iniziativa, che vedrà aperte porte e saloni di musei e gallerie pubbliche e private di tutta la città, la mostra monografica “Pietro Ruffo: breve storia del resto del mondo” a cura di Laura Barreca sarà visitabile fino a mezzanotte. Dalle 19,30 l’ingresso sarà ridotto per tutti i visitatori al costo di 3 euro. 

Alla mostra di Pietro Ruffo, architetto per formazione, raffinatissimo disegnatore per vocazione, la fondazione Puglisi Cosentino ha dedicato un programma articolato di visite guidate da professionisti della divulgazione culturale e laboratori didattici per tutte le età e per tutte le scuole di ogni ordine e grado, inclusi gli studenti universitari e delle accademie di Belle Arti.

Ogni sabato, alle 17,30, è in programma una visita guidata cui si può partecipare senza prenotazione, per gli altri giorni e per i laboratori è necessario invece iscriversi.

Notte dei musei (1)

Nello spirito della mostra di Pietro Ruffo è presente l’indagine sul concetto universale di libertà esplorando la storia politica dei continenti e dei vari popoli attraverso i temi della colonizzazione e delle divisioni culturali e religiose.

Una quota del ricavato delle visite guidate saranno devolute all’associazione ‘Penelope’, che si occupa di donne migranti e vittime di tratta.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA