Progetto

Catania, al Festival “I Art” il meglio del talento cinematografico e artistico di Sicilia

ragazza per il cinema
9 mar 2015 - 16:49

CATANIA – “La Sicilia inedita e fuori dagli stereotipi negativi, con particolare attenzione agli aspetti storico-antropologici del suo immenso patrimonio culturale immateriale”.

Questo è il tema assegnato per uno dei nuovi due bandi di concorso per il progetto I ART, che selezionerà opere video e recluterà artisti per l’apposita sezione del Festival dedicato alla decima musa.

I Art è un progetto che nasce come un movimento artistico che, attraverso le forme ibride, innovative e plurali delle arti contemporanee, vuole esplorare e restituire nuovo valore alle identità locali. Ideato e diretto dall’associazione I World, vede capofila il comune di Catania e coinvolgerà nel corso del 2015, con eventi e manifestazioni dedicate alle arti contemporanee, quasi 100 comuni siciliani di tutte le nove province.

Il Festival I Art, presentato a Catania dal sindaco Enzo Bianco, dall’assessore comunale alla cultura Orazio Licandro, dall’ideatore e direttore generale di I Art, Lucio Tambuzzo, e dal direttore artistico del Festival I Art Giovanni Anfuso, si svolgerà a Catania dall’11 al 16 maggio a cura dell’associazione ENTR’ACTE, partner per la Sezione Cinema. 

Gli organizzatori della kermesse cinematografica raccoglieranno corto, medio e lungometraggi e documentari destinati al Sicily “Est” Festival (Sicilia è Cinema), per la sezione dedicata alla cinematografia contemporanea all’interno del Festival I Art.

Saranno ammesse ben 7 categorie nelle quali i cineasta siciliani potranno mostrare il loro talento: Cortando, che prevede cortometraggi comici/innovativi fino a 15 minuti; Scuola in corto, una sezione dedicata ai corti realizzati da scuole, associazioni ed enti siculi; Cortoscar, con opere vincitrici di festival cinematografici; Videoclip, sezione dedicata alla musica, inedita e non; Mediometraggi, con pellicole da 15 a 72 a minuti; Lungometraggi, che prevede film di almeno 1 ora e mai distribuiti in Italia; infine una sezione dedicata ai Documentari.

Potranno partecipare alla selezione associazioni, enti, scuole, autori, purché maggiorenni, residenti in Europa o nei paesi del bacino Mediterraneo. Le opere, che devono essere inedite oppure così poco viste da qualificarsi inedite, saranno valutate e selezionate da un’apposita giuria e possono essere inserite nel concorso o fuori concorso.

Il secondo bando, invece, è destinato ad artisti contemporanei che, tramite i linguaggi della pittura, della scultura e della fotografia, renderanno omaggio al grande cinema di ieri e di oggi che ha avuto per protagonista la Sicilia. Occhi puntati dunque sugli aspetti estetici, scenografici, storici e geografici di tutte quelle pellicole che hanno avuto per protagonista la Sicilia, i suoi luoghi, la sua gente, le sue tradizioni.

bandi sono già on line e scadranno il 15 aprile, un’occasione, quindi, per mettere in mostra il talento dei tanti artisti che la nostra bella isola ha da offrire.Festival I Art 1Festival I Art 2 Festival I Art 4 Festivale I Art 3 Il Gattopardo Il Postino Kaos dei fratelli Taviani, locandina Nuovo cinema paradiso

Commenti

commenti

Giuseppe Correnti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento