Libri

Catania, domani si festeggia la donna con “Solitudini Parallele”

Solitudini parallele
7 mar 2016 - 18:45

CATANIA - Anche a Catania domani si festeggerà la donna e per l’occasione ci si lascerà cullare dalla storia sensuale e appassionata di “Solitudini parallele“, il romanzo della scrittrice fiorentina Marcella Spinozzi Tarducci per Bonfirraro editore, che verrà presentato nella sala E7 Assostampa Catania al centro fieristico Le Ciminiere di viale Africa alle 18.

A far immergere il pubblico nelle atmosfere d’antant del romanzo saranno Katya Maugeri, critica letteraria, il giornalista Daniele Lo Porto, segretario dell’Assostampa Catania, e l’editore Salvo Bonfirraro.

La penna poetica dell’autrice, che per questo romanzo è stata insignita con la targa ‘Riconoscimento presidente della Giuria’ per il premio Firenze 2015, ritrae due profili di donne molto diversi tra loro, ma accomunati da una sensualità straniante e dolcissima, frutto di una fusione di elementi di forza e fragilità che le rendono assolutamente padrone del loro destino, a cominciare dagli anni venti del Novecento: esistenze profonde che si stagliano a cavallo di luoghi cardinali, come la città di Addis Abeba, quel “Nuovo fiore” capitale di una fiorente colonia. E c’è anche Roma, tra le protagoniste del romanzo, superba e imperiale che ritorna prepotentemente sullo scacchiere internazionale.

Ambientato in un arco di tempo che va dall’epoca del nascente impero fascista fino ai nostri giorni, il libro è un commovente alternarsi di abbandoni e di lontananze manifestate anche attraverso un intenso scambio di epistole, che si insinuano nella vita più intima dei protagonisti.

Marcella Spinozzi Tarducci

La scrittrice Marcella Spinozzi Tarducci

Non mancherà, infine, il momento di riflessione sulla condizione femminile di ogni epoca a cui farà seguito una cerimonia di consegna di alcuni volumi editi da Bonfirraro e donati alla biblioteca Assostampa Casal Borghese.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA