Eccezione

Catania, 13 speakers ci daranno idee per il futuro

download
17 ott 2014 - 14:43

CATANIA - Domani, sabato, dalle 9 alle 18, nella sede della Scuola superiore di Catania (Villa San Saverio, via Valdisavoia 9) si terrà il primo TEDxSSC sul tema “Dall’eccezione alla regola”.

Si tratta di un evento prestigioso e di rilievo, sulla scia delle ormai consolidate conferenze TED americane, organizzato dalla Scuola, insieme con l’associazione Alumni e l’associazione Allievi della SSC con il supporto, la collaborazione e il patrocinio di tutto l’ateneo.

Nella sede della Scuola di eccellenza catanese verranno quindi discusse le migliori idee per un futuro condiviso, grazie alla presenza di 13 speakers di fama nazionale e internazionale, testimonial di idee che oggi costituiscono un’eccezione, ma che possono divenire nuove regole che cambiano e migliorano la vita di tutti, nei vari settori della società e della conoscenza.

download

Alla base dell’evento ci saranno infatti interventi dal vivo – brevi e concisi – esibizioni artistiche e il contributo di diversi partner e sponsor che condividono questa idea di innovazione, successo e sviluppo della società.

Saranno evidenziate le storie, le idee e le performance di personaggi come Francesco Cafiso (sassofonista siciliano che vanta esibizioni in tutto il mondo), Lea D’Antone (storico, professoressa presso la Sapienza di Roma), Alex Vespignani (Fisico, professore presso Northeastern University a Boston), Carmelo Papa (Executive vicepresidente di STMicroelectronics), Antonella Ferrara (curatrice di TaoBook), Mimmo Costanzo (imprenditore, CEO di Cogis), Simone Tornabene (Digital Strategist), Baye Gaye (pittore), Hibu Ali (mediatore culturale e linguistico) Rosario Valastro (Presidente regionale della Croce Rossa Italiana), Umberto Bonaccorsi (Briganti di Librino), Fabio Pulizzi (Chief editor di Nature Nanotechnology), Tiziano Tassi (fondatore della digital company Caffeina).

L’evento verrà trasmesso in diretta streaming sul sito internet www.tedxssc.it/ e nei social media.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento