Appuntamento

Il Bellini prima tappa nel Sud Italia dell’Orchestra Rai

guerra mondiale carabinieri
21 apr 2016 - 13:03

CATANIA - Il Teatro Massimo ‘Vincenzo Bellini’ di Catania sarà la prima tappa nel Sud Italia della prossima tournée dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai che, con l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, “mira a portare la grande musica sinfonica laddove non sempre è facile ascoltarla dal vivo”.

L’appuntamento è previsto per il prossimo 28 aprile, alle 21, nel teatro che fu costruito su progetto dell’architetto milanese Carlo Sada e inaugurato nel 1890 con una rappresentazione di Norma, capolavoro operistico del grande compositore catanese al quale il Teatro è intitolato.

“Contribuire alla diffusione della cultura attraverso i talenti presenti nel nostro Paese. Ed essere presenti sul territorio, questa volta con la forza del linguaggio della musica. Questo – dice il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto – è il senso della tournée dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai in Sicilia, Calabria e Puglia. Tre tappe per ribadire l’importanza che ha, per il Servizio Pubblico, l’essere ‘di tutti’, avvicinare le persone attraverso linguaggi diversi, da quelli più innovativi a quelli classici, e per questo universali, come la grande musica della nostra Orchestra”.

Protagonista del concerto è il violoncellista Mario Brunello, unico artista italiano ad aver vinto il Concorso “Čajkovskij” di Mosca nel 1986.

Sul podio il direttore d’orchestra americano Ryan McAdams. In programma il Concerto n. 1 in la minore op. 33 per violoncello e orchestra di Camille Saint-Saëns e due celebri pagine di Ludwig van Beethoven: l’Ouverture in do minore op. 62 Coriolano e la Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA