Turismo

Augusta, un itinerario nella località preferita di Filippo II

augusta.
17 ott 2015 - 17:19

AUGUSTA - Filippo II la chiamava Megara Hyblea, noi la chiamiamo Augusta e il Rotaract Club ce la mostrerà, domani, in tutto il suo splendore attraverso un itinerario tra storia, cultura e arte.

Il percorso, organizzato con la collaborazione della sezione di Italia Nostra, prevede una visita dei principali punti di interesse della città: si parte con un’escursione in barca, direzione Forte Vittoria (per questa gita gli interessati potranno ringraziare il Gruppo Barcaioli) per poi scoprire la storia di “Augusta Veneranda“, così la chiamava Filippo II, grazie a un’illustrazione dei soci di Italia Nostra. 

Quest’iniziativa ha il fine ultimo di valorizzare l’enorme quantità di reperti e di monumenti che il comune vanta, per poter sviluppare il settore turistico, e conseguentemente economico, di questa storica città.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento