Evento

Arriva a Catania Pop Up Market Sicily con mostre, musica e sicilian street food

back to school
15 set 2017 - 16:21

CATANIA – Il ritorno ha degli aspetti positivi, il primo tra tutti è Pop Up Market Sicily, il 16 e il 17 settembre in via Dusmet.

Questa volta la squadra capitanata da Sarah Spampinato avrà due nuove mission: Condividere sui social l’emozione del primo giorno e ripulire la città. Con la collaborazione di Igers Sicilia e Igers Catania, Pop Up Market Sicily ha indetto un concorso fotografico su Instagram con l’hastag #Ilprimogiornodi.

Le due realtà a fine mese, in collaborazione con Igers Italia, daranno vita alla prima assemblea di instagramers qui in Sicilia.

La seconda mission di Pop Up Market Sicily è quella di lanciare un messaggio alla città con un esempio di civiltà ripulendo, insieme ai ragazzi di Atlas Onlus, Villa Pacini detta anche “Villa Varagghi”.

Un segnale per la città, una lezione open air di educazione civica mostrando quanto sia importante essere rispettosi nei confronti di quello che è pubblico. Il format rimane invariato con musica, street food e tanti laboratori gratuiti per bambini.

Pop Up Market Sicily

A fare “squadra” è ancora una volta il Team che questa volta porta nel cuore della città il market più importante del Sud Italia, con handmade, vintage, immancabile il sicilian street food più prelibato di Catania proprio nella centralissima via Dusmet a due passi da Piazza Duomo con 17 dj che ruoteranno nel weekend, una collaborazione con il progetto Vinilica di Mercati Generali per la giornata di sabato e ben due live Music con The Jymmi’s e Locomotif che si esibiranno domenica.

Mostre a cura di Santo Consoli con “many . . . mani”;  Giuseppe Pace con “i compari” e Salvo Puccio con “CataniArt, Catania e (è) . . . i quadri famosi”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA