Libro

“All’improvviso il sole” di Martina Leone, presentato alle Zagare

All'improvviso il sole
17 apr 2015 - 13:05

CATANIA - “Io credo nelle fate, lo giuro! Lo giuro! Lo giuro! Così ricordo nell’infanzia di un’era passata. Credevo che seguendo l’evoluzione del mondo sarebbe stato tutto una continua conseguenza, per sempre. Contrariamente riparto daccapo, come fossi un’adolescente alle prese coi primi amori. Credo solo al presente; in fondo, è l’unica cosa certa che c’è. I fili condensanti di una vita… I legami più forti… Sono sempre nascosti, e… segreti”. 

È “All’improvviso il sole” il libro di Martina Leone, nata a Catania nel 1997. Grande appassionata di arte, letteratura, viaggi e sport. La ragazza vanta una carriera scolastica sempre costellata di gratificazioni e arricchita nel corso degli anni da numerose targhe merito e borse di studio a Parigi, Chateaubourg e Dublino.

Martina Leone si esprime attraverso fragranze e profumi contorti e ripensa a quanto l’esistenza di ogni singolo essere umano possa essere travolta dai venti, dalle giornate e dalle continue lotte per il dolore, le malattie e per l’amore.

Antonio è certezza nella sua vita e lo continua ad essere anche quando qualcosa irrompe nelle loro vite. Qualcosa al di sopra dei litigi e delle attenzioni e che sembra restare ancorato senza mai cedere.

Il libro sarà presentato giovedì 23 aprile, alle ore 17:30, alla Libreria PAGINE, che su trova al Parco Commerciale “Le Zagare” Interverranno oltre all’autrice: Katya Scapellato (giornalista); Franco Puglisi (imprenditore della comunicazione); Guglielmo Ferro (regista) e Bruno Torrisi (attore).

Commenti

commenti

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento