Iniziativa

Agrigento: “Treno storico letterario del Kaos”, un tuffo nel passato

treno tradizionale
14 ott 2014 - 19:00

AGRIGENTO - Un viaggio a ritroso nel tempo per ripercorrere i sentieri letterari di ieri ed immergersi nella Sicilia dell’800 e del ’900. Un modo per rivivere i luoghi degli scrittori che hanno fatto la storia della letteratura.

“Primo treno storico letterario del Kaos” è il nome dell’evento, promosso da “Fondazione FS Italiane” e “Ferrovie Kaos”, che prenderà il via il prossimo 9 novembre dalla stazione centrale di Catania.

Binari

I viaggiatori saranno accolti in un treno d’epoca per un vero e proprio tuffo nel passato.

Il raduno dei partecipanti è previsto per le 8,15 alla stazione centrale del capoluogo etneo. Completata la procedura di “check in”, il treno partirà alla volta dell’entroterra siciliano.

Intorno alle 12,15 è previsto l’arrivo alla stazione ferroviaria di Porto Empedocle dove i viaggiatori avranno modo di visitare la sede operativa di “Ferrovie Kaos”.

Nel pomeriggio, si percorreranno le strade del centro storico della “Vigata” di Andrea Camilleri e la Torre Carlo V.

Alle 15,30 si riparte per la visita della Valle dei Templi (Tempio di Vulcano, visita guidata al Giardino della Kolymbetra, curata dal FAI, Tempio di Castore e Polluce) e, dopo una piacevole passeggiata al tramonto, si riprenderà la via del ritorno, intorno alle 17.30 circa.

Un viaggio in compagnia di Pirandello, Camilleri, Verga e Sciascia con i quali sarà davvero difficile annoiarsi.

Foto: http://www.ferroviekaos.it/

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento