Processo

Voto di scambio: oggi la sentenza definitiva per Raffaele Lombardo e il figlio Toti

Lombardo
L'ex presidente della Regione Raffaele Lombardo
29 ott 2015 - 09:15

CATANIA – È prevista per oggi la sentenza del processo che vede imputati l’ex presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ed il figlio, Salvatore ‘Toti’ Lombardo, attualmente deputato all’Ars, per il reato di voto di scambio.

L’udienza, presieduta dal giudice Laura Benanti, si terrà alle 16 nella sede dell’ex pretura di via Crispi, a Catania.

Per l’ex presidente della Regione, i pm Lina Trovato e Rocco Liguori hanno richiesto la pena di un anno e due mesi con cinque anni di interdizione dai pubblici uffici.

Il legale di Lombardo, l’avvocato Salvo Pace, ha chiesto l’assoluzione perché il fatto non costituisce reato.  

Lombardo ha anticipato sul suo Blog che farà “dichiarazioni spontanee alla luce delle considerazioni dei pm e della mia difesa che mi hanno dato nuovi spunti di riflessione. Offrirò al giudice una serie di valutazioni che scaturiscono da fatti precisi”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento