Anniversario

Strage di Capaci: grande commozione sotto l’albero Falcone

albero falcone
23 mag 2016 - 19:12

PALERMO - Un momento solenne e commovente, sempre alla stessa ora, le 17,58. Come ogni anno, in memoria della morte del magistrato Giovanni Falcone, ucciso dalla mafia nella strage di Capaci, una folla di persone si è riunita in via Notarbartolo.

Due cortei, uno con partenza in via D’Amelio alle ore 15,30 e l’altro dall’Aula Bunker alle 16,30, si sono diretti sotto l’albero Falcone per rendere omaggio a un personaggio che è diventato simbolo della lotta alla mafia, in compagnia del suono del trombettiere della polizia di stato, che ha dato il via al “silenzio fuori ordinanza”.

Sul palco, oltre alle principali autorità, sono saliti anche il cantante Lorenzo Fragola, Gio’ Sada & BSS, Davide Shorty e Roberto Lipari. Il tutto in un momento pieno di commozione, in ricordo non solo del magistrato, ma anche della moglie Francesca Morvillo e dei tre agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, che persero la vita insieme a lui il 23 maggio di 24 anni fa.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA