Paura

Violenta scossa di terremoto avvertita in tutta la Sicilia orientale

sisma
8 feb 2016 - 17:42

SIRACUSA – Verso le ore 16,30, una scossa di terremoto particolarmente forte ha colpito le province di Siracusa, Catania e Ragusa.

La scossa ha avuto come epicentro Siracusa a soli 4 km dalla superficie terrestre. Dopo cinque minuti un sisma ha colpito anche Ragusa con magnitudo 2.1, ma lo sciame sismico ha toccato anche Catania.

Magnitudo 4,6, livello alto di allerta che ha mobilitato le protezioni civili per riscontrare se ci siano stati danni a persone, edifici o cose.

Il terremoto è stato distintamente percepito da migliaia di persone lungo tutta la fascia orientale dell’isola. Molti hanno abbandonato le case e si sono riversati in strada, centinaia di telefonate sono state indirizzate a vigili del fuoco e uffici della protezione civile.

È da diversi giorni che questa parte di Sicilia “balla” più o meno violentemente, in particolare i terremoti più significativi sono stati avvertiti nel Ragusano.

Roberta Rapisarda



© RIPRODUZIONE RISERVATA