Criminalità

Viola i domiciliari: dovrà scontare più di un anno in carcere

FOTO SINAGRA GIUSEPPE
3 mar 2017 - 17:38

MESSINA – I carabinieri della Stazione di Sinagra, hanno arrestato Giuseppe Sinagra, di 41 anni. L’uomo, che si trovava agli arresti domiciliari, dovrà scontare 1 anno, 3 mesi e 4 giorni di reclusione per aver violato la pena inflittagli e per aver continuato a frequentare, tra il 2007 e il 2008, i pregiudicati della zona Nebroidea e continuando a guidare nonostante la patente gli fosse stata revocata.

L’uomo, soprannominato “Pippo Finestra”, era un esponente molto in vista nella criminalità brolese e nel 2003 era stato arrestato mentre si faceva consegnare il pizzo dal titolare di una concessionaria di auto. Era stato anche condannato al carcere, nel 2012, durante l’operazione Antmafia “Icaro” per associazione a delinquere di stampo mafioso.

Sconterà la sua pena nel carcere Gazzi di Messina.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA