Coldiretti

Venerdì 6 a Palermo grande manifestazione in difesa del latte

Bos_taurus_taurus_relaxing
4 feb 2015 - 16:08

PALERMO - Venerdì 6 febbraio alle 9, a Palermo, in piazza Francesco Crispi e in contemporanea con altre città, si svolgerà la più grande mungitura pubblica realizzata in Italia e nel mondo. All’iniziativa della Coldiretti parteciperanno parlamentari, sindaci, rappresentanti dello spettacolo e del mondo economico e sociale. Nella centrale piazza palermitana sarà allestita una vera e propria stalla per mungere, dare da mangiare e custodire gli animali.

L’obiettivo è quello di far conoscere da vicino il difficile lavoro degli allevatori e gli effetti positivi per l’intera collettività ma anche i pericoli dell’abbandono come dimostra il dossier “L’attacco alle stalle italiane” che sarà presentato nell’occasione.

Parteciperanno tra gli altri, Rosario Crocetta, presidente della Regione siciliana, Nino Caleca, assessore regionale all’agricoltura, Giovanni Pizzo, assessore regionale alle infrastrutture e mobilità, i deputati regionali Gianluca Miccichè, Antonio Malafarina, Maria Alloro, Antonio Venturo, i senatori Giuseppe Ruvolo, Pamela Giacoma Orru e Giuseppe Marinello.

A constatare il lavoro degli allevatori saranno anche Sasà Salvaggio, Tony Lo Coco, chef, stella Michelin e Lillo Vizzini, presidente della Federconsumatori.

Da tutta la Sicilia arriveranno anche cento sindaci e assessori comunali, rappresentanti della società civile per dire con forza che il latte siciliano e italiano va tutelato contro la speculazione che vede solo pochi centesimi per gli allevatori.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento