Abusivismo

Vendevano pane senza la licenza: sequestrati 250 chili, a rischio la salute degli acquirenti

pane
7 feb 2017 - 11:30

PALERMO - Sono stati scoperti ieri dai carabinieri della Compagnia San Lorenzo alcuni venditori ambulanti che vendevano pane tra i due quartieri di Borgo Nuovo e Noce di Palermo

I cinque venditori ambulanti erano tutti sprovvisti delle autorizzazioni e della licenza e distribuivano pane non avendo alcun requisito per farlo.

Per i 5 è scattata la sanzione prevista dalla legge regionale per un totale di 1.500 euro e sono stati sequestrati ben 250 chili di pane da parte degli stessi carabinieri. Purtroppo, non potendo accertare l’effettiva provenienza della produzione, i carabinieri non hanno potuto donarlo in beneficenza.

È fuori dubbio che non si può mettere a rischio la salute dei cittadini portando sulle tavole prodotti di cui non è stata accertata la tracciabilità. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA