La storia

Vendevano la figlia ad un anziano. Così era costretta a prostituirsi a 15 anni

prostituzione
22 giu 2016 - 10:11

ENNA - Facevano prostituire la figlia con un anziano.

Con questa accusa gli agenti della Squadra mobile di Enna hanno arrestato e condotto in carcere tre persone, i genitori della vittima e colui al quale la vendevano.

La Polizia di Stato ha eseguito gli ordini di carcerazione a seguito della sentenza della Cassazione per violenza sessuale e prostituzione minorile.

I fatti risalgono al 2005, quando i coniugi costrinsero la figlia, allora quindicenne, ad avere rapporti sessuali con un anziano, da cui era peraltro nata una bambina.

Le indagini hanno permesso di accertare che questa situazione è andata avanti fino al 2008. La Suprema Corte ha confermato la sentenza della Corte d’Appello di Caltanissetta, rendendo definitive le condanne a 8 anni di reclusione per la madre, 5 anni e quattro mesi per il padre, e 2 anni e 6 mesi per l’anziano.

I tre sono stati condotti nella casa circondariale di Enna.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA