Carabinieri

Valguarnera, minaccia di incendiare auto del sindaco: bloccato un pregiudicato

carabinieri
7 feb 2017 - 17:48

ENNA – I carabinieri di Valguarnera hanno arrestato Giuseppe Sinistra, pregiudicato di 45 anni, accusato di resistenza e minacce a pubblico ufficiale, dopo che ha gravemente minacciato il sindaco Francesca Draià.

hqdefault

L’uomo si era recato nel palazzo municipale alla ricerca del sindaco e, una volta incontrata, ha iniziato a tallonarla all’interno dell’edificio e a minacciarla, tra le altre cose, di incendiare la sua autovettura se non avesse provveduto a pagare alcune bollette relative alla fornitura idrica ed elettrica dell’abitazione dell’uomo.

Spaventata da quanto stava accadendo, per sfuggire all’uomo la prima cittadina è stata costretta a rifugiarsi all’interno dell’ufficio del responsabile dei servizi sociali e a chiamare i carabinieri. Sopraggiunti i militari sul posto, gli stessi hanno trascritto le generalità dell’aggressore, invitandolo ad uscire dagli uffici comunali.

L’uomo, tuttavia, ha continuato la sua condotta violenta anche nei confronti dei militari iniziando anche a minacciarli. Non senza difficoltà, alla fine i carabinieri sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo conducendolo nella Casa Circondariale di Enna.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA