Litigi

Urla e schiaffi alla stazione: gruppo di stranieri genera una rissa nel cuore della notte

foto: siciliainformazione.com
foto: siciliainformazione.com
12 ago 2017 - 07:23

PALERMO - È stato probabilmente un “maschi contro femmine”, degno del miglior film di Fausto Brizzi, a Palermo: un gruppo di uomini e donne, infatti, sarebbe venuto alle mani generando una vera e propria rissa nella zona della stazione centrale, poco dopo le 23.

Parliamo di un gruppo di nazionalità straniera, forse misto tra Gambia e Senegal, che hanno urlato talmente forte da allarmare sia i passanti che i residenti della zona. Questi ultimi, impauriti da una situazione del genere, sono scesi in strada per capire cosa stesse succedendo e per fermare coloro che si stavano picchiando.

Avvertite le volanti e le gazzelle di polizia e carabinieri, il corpo di forze dell’ordine avrebbe trovato a terra una donna di colore, seminuda e sostenuta da un uomo. Sul posto anche i sanitari del 118, che hanno trasportato in ambulanza alcuni feriti in ospedale.

Non sarebbe il primo caso di risse o situazioni simili nei pressi della stazione palermitana: da tempo, infatti, pare che questi episodi di violenza siano diventati una “routine”. Intanto, sarebbero ancora nascoste le cause che hanno portato il gruppo di stranieri a litigare animatamente, mettendo su un “teatrino” nel cuore della notte.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA