Attività

“Un’estate con gli indiani”: imprenditori a sostegno dei bambini

estate con gli indiani 1
23 lug 2015 - 19:45

CATANIA - Un aiuto verso chi non può permettersi molto, una possibilità per integrarsi con chi è più fortunato. Questo è l’obiettivo di “Un’estate con gli indiani”.

Il grest è organizzato dall’associazione no profit “Educare” ed è dedicato a 50 bambini del comune di Belpasso. Ad aiutare l’associazione ci sono alcune aziende del gruppo Compagnia delle Opere Sicilia Orientale (Etnapolis, Quartarone, Codisan, 3Cube, e altre), che hanno voluto sostenere il progetto.

Il nobile scopo, è quello di educare i bambini sul rapporto con la natura e con gli altri: “Gli indiani - spiega il presidente della onlus Rosaria Massiminosono molto spirituali e non vivono con l’idea di comandare né con quella di bastare a sé stessi. Sono alla continua ricerca di armonia con il mondo che li circonda. E trasmettere questo ai bambini è una cosa importante e bella”.

Le attività, prevedono quatto momenti principali: 1) i nostri amici indiani sarà quello dedicato a conoscere meglio la storia e le abitudini delle tribù; 2) il cerchio della medicina sarà l’occasione per confrontarsi e condividere le esperienze e i pensieri; 3) attività manuali, gite ed escursioni; 4) giochi ad ambientazione indiana.

Il tutto verrà racchiuso nel “Libro Sacro”, che verrà esposto alla fine dell’esperienza, cercando di coinvolgere anche i genitori.

Il progetto terminerà a fine agosto.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento