Iniziativa

“Un’autopompa in corsia”: il progetto solidale dei vigili del fuoco di Catania

IMG_3385
25 mar 2016 - 13:08

CATANIA – “Mamma da grande voglio fare il pompiere“, tante volte sarà capitato di sentire questa frase uscire dalla bocca di un bambino. Sì, perché da sempre la figura del vigile del fuoco ha attratto grandi e piccini, forse per via dell’impegno e del coraggio che essa rappresenta, o magari per via della costante presenza di fronte ad ogni esigenza della popolazione. 

E da oggi ci sarà un motivo in più. Già, perché, questa mattina è stato presentato un progetto solidale che impegnerà il personale del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania, chiamato “Un’autopompa in corsia”. Iniziative benefiche in alcune strutture ospedaliere e assistenziali della città e della provincia di Catania, vedranno i pompieri dedicarsi nei turni liberi ad attività ricreative, utilizzando un vero e proprio modello di autopompa in scala ridotta, che faranno circolare per le corsie ospedaliere per donare ai bambini ospiti delle strutture qualche sorriso e, si spera, qualche momento di spensieratezza.

Non è la prima volta che ci impegniamo in un’iniziativa benefica. In tante occasioni abbiamo notato come i bambini fossero molto attratti dalla nostra divisa e allora abbiamo pensato di portare una piccola autopompa in corsia. Speriamo di regalare un sorriso ai piccoli e alle loro famiglie“, ha dichiarato Vincenzo Ligotti, uno dei promotori del progetto.

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA