Arresto

Uccide “l’altro” per gelosia, lui condannato a 16 anni, lei a 15

carabinieri12
20 gen 2017 - 11:40

AGRIGENTO – La sua donna inizia una relazione con un altro uomo e scatta in lui un forte sentimento di gelosia verso il suo rivale che lo porta a commettere un delitto efferato.

Questo il movente che ha spinto Calogero Arnone, di Favara, a sparare contro il suo rivale in amore, Francesco Gambacorta, commerciante di auto di Camastra.

Il fatto in questione è accaduto nel 2006, ma la sentenza è di pochi giorni fa: 16 anni di carcere è la sua pena stabilita dal tribunale di Agrigento.

Al centro di tutta la vicenda, si trovava Giusy Attardo, all’epoca 42 anni, che è stata condannata a sua volta a 15 anni di carcere. Secondo quanto dichiara l’accusa, Arnone avrebbe ucciso l’uomo perchè quest’ultimo non voleva interrompere la relazione con la donna.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento