Incidente

Ubriaca sfreccia con la sua Smart, lo investe e uccide. Arrestata per omicidio stradale

incidente
13 lug 2016 - 10:42

BAGHERIA - Incidente mortale intorno alle 4 di questa mattina sulla statale 113, nella zona di Bagheria (Palermo).

A perdere la vita è stato Angelo Bonadonna, 69 anni, pescivendolo. La sua motoape si è scontrata con una Smart guidata da Rosa Tantillo, una barista di 23 anni.

Secondo quanto ricostruito dai rilievi dei carabinieri di Bagheria, la giovane ha perso il controllo della sua auto finendo nella corsia opposta. Inutile la corsa in ospedale: Bonadonna è deceduto durante il trasporto al Civico di Palermo.

La barista è stata invece trasportata all’ospedale Buccheri La Ferla per un trauma cranico non commotivo. La ragazza, risultata positiva all’alcol test con un livello di 1,86 contro il massimo di 0,50 consentito, è stata arrestata dai carabinieri per omicidio stradale aggravato.

Rosa Tantillo si trova agli arresti domiciliari nella sua casa in attesa delle disposizioni dell’autorità giudiziaria. I mezzi coinvolti nell’incidente sono stati posti sotto sequestro.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA