Summit

Tutto pronto per il G7: Taormina blindata e “pioggia” di divieti per garantire l’incolumità dei leader mondiali

Fonte foto: Stretto Web
Fonte foto: Stretto Web
22 mag 2017 - 10:45

TAORMINA - Il G7 entra nel vivo. La sottosegretaria alla presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, terrà oggi la conferenza stampa di presentazione del summit insieme al commissario straordinario per le opere del G7, Riccardo Carpino, il capo delegazione, Alessandro Modiano e il sindaco di Taormina, Eligio Giardina.

In città sono state istituite un’area ad accesso riservato e una zona di massima sicurezza: saranno attive fino al 27 maggio e vi potranno accedere solo coloro i quali saranno muniti dell’apposito badge. L’area ad accesso riservato include tutta Taormina, mentre la zona di massima sicurezza ricopre i luoghi dove si svolgerà il vertice e dove saranno alloggiati i leader presenti al summit.

Le forze dell’ordine presidiano già da giorni la perla dello Ionio: fino al 28 maggio sarà vietato il trasporto di armi, munizioni, esplosivi, sostanze esplodenti e gas tossici.

Dal 25 al 28 maggio, inoltre, divieto di accensione di fuochi d’artificio a Castelmola, Giardini Naxos e Taormina. La funivia Taromina – Mazzarrò rimarrà chiusa dal 22 al 28, mentre dal 25 al 28 resteranno chiuse le scuole e il cimitero di Porta Pasquale. Infine, dal 25 al 26 non si potrà lasciare alcun tipo di immondizia all’interno della zona di massima sicurezza.

Anche in mare saranno valide alcune misure di sicurezza: sono state istituite la zona di massima sicurezza, l’area ad accesso controllato e l’area di sorveglianza ed allarme. La prima riguarderà la zona marina antistante il promontorio di Taormina, compreso tra l’Hotel San Pietro di Letojanni a nord e lo stabilimento balneare Lido Recanati Beach a Giardini Naxos a sud, dove sarà vietata qualsiasi tipo di attività, esclusa la balneazione che sarà consentita purché ci si mantenga ad una distanza inferiore ai 50 metri dalla battigia.

Fonte foto: Stretto Web

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA