Tragedia

Tutta San Cataldo ai funerali di Aldo Naro. Preso l’assassino

funerali aldo naro
17 feb 2015 - 18:42

SAN CATALDO – Si sono tenuti, oggi, i funerali di Aldo Naro, il giovanissimo medico ucciso da un aggressore che lo ha colpito alla testa con un calcio durante una rissa, scatenatasi nella discoteca Goa di Palermo.

La chiesa della Madrice era gremita di gente, tra cui anche le autorità civili di San Cataldo e Caltanissetta, i carabinieri colleghi del padre della vittima, amici, parenti e conoscenti, tutti lì per dare il loro ultimo saluto ad Aldo.

Neanche la pioggia è riuscita a fermare questo momento, ironicamente caduto di martedì grasso, dedicato a rendere onore al giovane. La chiesa era decorata da fiori bianchi in ogni dove. I funerali sono stati celebrati dal vescovo Mario Russotto.

Intanto sul fronte delle indagini c’è un ragazzo di 17 dello Zen di Palermo che si è presentato nella caserma dei carabinieri del capoluogo. A quanto sembra avrebbe confessato di essere lui il responsabile della morte di Naro.

Il delitto sarebbe stato l’esito di una banale lite fra i due giovani per un cappellino che Aldo Naro indossava e il ragazzinoi maldestramente gli avrebbe strappato dalla testa.

Comunque le indagini continuano per fare completa luce su questo tragico fatto di sangue.

Commenti

commenti

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento