Disavventura

“Tu, sei un terrorista!”: il caso del vigile urbano misterbianchese bloccato in Arabia

presa da: messina.gds.it
presa da: messina.gds.it
14 mar 2017 - 17:24

MISTERBIANCO - Paura ma vera e propria disavventura per un ispettore della polizia muncipale di Misterbianco all’aeroporto di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi.

L’uomo era in viaggio insieme con la moglie per festeggiare le nozze d’argento quando, improvvisamente, è stato fermato per terrorismo in quanto trovato in possesso di una canna di una Beretta calibro 765.

Un’arma da fuoco che in valigia non doveva nemmeno finire, visto che l’ispettore aveva nascosto la canna dentro un calzino posto all’interno di una scarpa da ginnastica, “finita in valigia per pura casualità”, motiva il ritrovamento. 

È stata direttamente l’Ambasciata italiana di Abu Dhabi ad intervenire e che adesso ha posto in stato di fermo il poliziotto, che ha quindi prolungato la vacanza con delle ferie in più chieste al Comune di MIsterbianco. Nel contempo, anche la Farnesina si è attivata per chiarire la vicenda contattando i vertici della Polizia municipale misterbianchese.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA