Operazione

Truffavano i commercianti siciliani facendosi ricaricare la postepay

Postepay
17 feb 2016 - 08:27

RAGUSA - Battezzata “Postepay” l’operazione che ha sgominato un’associazione a delinquere che ha truffato centinaia di commercianti siciliani.

I carabinieri del Comando provinciale di Ragusa hanno dato esecuzione a quattro ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di innumerevoli truffe con il sistema della postepay.

I provvedimenti restrittivi sono il risultato di un’indagine, condotta dai militari di Modica, che ha accertato come gli indagati avessero costituito un’organizzazione che avevano truffato i commercianti facendosi ricaricare la postepay, appropriandosi di centinaia di migliaia di euro.

Particolari sull’operazione saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà alle 10.30 nel comando provinciale dei carabinieri di Ragusa, alla presenza del procuratore Carmelo Petralia e del sostituto Valentina Botti, che hanno coordinato le indagini dell’Arma.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA