Tragedia

Trovato privo di vita nei fondali il sub scomparso a Stazzo

Ritrovato morto il sub di 19 anni disperso ad Acitrezza
30 dic 2016 - 19:00

STAZZO - È stato trovato privo di vita l’ex poliziotto 64enne di Aci Sant’Antonio, Francesco Giuffrida, con la passione per la pesca dopo due giorni di ricerche ininterrotte condotte con l’impiego dei mezzi navali, dei mezzi aerei e con l’impiego del nucleo subacqueo della Guardia Costiera di Messina e del Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Catania.

Quel mare che tanto amava l’ha preso con sè trascinandolo nei fondali di Stazzo, il borgo marinaro di Acireale. È proprio sul fondale marino che gli uomini della Guardia Costiera e i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno trovato il suo corpo, privo di vita. Erano circa le 16 quando è avvenuto il ritrovamento.

Le ricerche erano iniziate subito dopo la denuncia presentata dal figlio del sub sotto il coordinamento della Sala Operativa della Direzione marittima di Catania.

Non si esclude che la morte si stata causata da un malore. Il corpo a seguito di ispezione sanitaria, a cura del personale del 118 intervenuto sul posto, su disposizione dell’Autorità giudiziaria è stato consegnato ai familiari.

Nel frattempo sono state sospese le ricerche dei due pescatori scomparsi da Aci Trezza lo scorso venerdì

 

 

 

 

 

Comments

comments

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento