Coldiretti

Trattori in città per la difesa del grano italiano

fonte: resegoneonline.it
fonte: resegoneonline.it
26 lug 2016 - 17:46

PALERMO - Si accende la protesta degli agricoltori italiani pronti a lasciare le campagne a bordo dei loro trattori per insediarsi nelle principali città a difesa del grano nazionale: le ultime speculazioni hanno dimezzato, infatti, le quotazioni su valori più bassi di 30 anni fa, con la perdita di centinaia di migliaia di posti di lavoro e il rischio desertificazione per quasi 2 milioni di ettari, vale a dire il 15% della superficie agricola nazionale, situati prevalentemente nelle aree più difficili del Paese.

Venerdì 29 luglio, dalle ore 9.00, in Piazza Indipendenza a Palermo, e in altre città italiane, la Coldiretti si prepara alla mobilitazione per sostenere la coltura più diffusa in Italia, annunciando eclatanti azioni dimostrative volte a far conoscere a istituzioni e cittadini il valore del grano italiano, il cui futuro è più che mai minacciato dalle numerose contraffazioni presenti sul mercato estero.

La Coldiretti presenterà, inoltre, un dossierLa #guerradelgrano“, contenente “i costi delle speculazioni per gli agricoltori e i consumatori e le proposte concrete per salvare la coltivazione ed i rischi che corre l’Italia sul piano ambientale, economico e occupazionale“.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA