Revoca

Trapani: Fazio torna a piede libero

Fazio
3 giu 2017 - 16:41

TRAPANI - Torna in libertà il candidato a sindaco di Trapani Girolamo Fazio. Il gip di Trapani, Caterina Bignone, ha rievocato gli arresti domiciliari.

Girolamo Fazio era stato arrestato dalla Procura di Palermo giorno 19 maggio 2017 per corruzione, violenza a pubblico ufficiale, accesso abusivo ad un sistema informatico, ecc; insieme ad Ettore Morace, titolare della Liberty Lines che sembra aver avuto forti agganci politici e istituzionali, e Giuseppe Montalto.

Il giudice ha deciso la scarcerazione di Fazio dopo un lungo e impegnativo interrogatorio, tuttavia all’ex parlamentare regionale è stato imposto il divieto di dimora a Palermo.

L’interrogatorio infatti avrebbe fatto risalire a galla nuove informazioni importanti per le indagini anche se Fazio avrebbe continuato a negare di essere colpevole di corruzione. Dall’interrogatorio sembra aver fornito tracce investigative come l’aver ammesso di aver ricevuto da Morace circa 150 mila euro giustificando l’atto come segno di grande amicizia con la famiglia di imprenditori.

Fazio è stato accusato di aver condizionato la politica siciliana sui trasporti marittimi, sfruttando il suo ruolo di deputato all’Ars, per favorire Morace, in cambio di favori e denaro: ma le accuse a suo carico però non terminano. Proprio qualche giorno fa, sono emerse prove che lo accusano di aver ristrutturato la propria abitazione a spese di Morace. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA