Tragedia

Trapani, cerca di recuperare la palla ma scivola e muore: aveva solo 9 anni

19 giu 2016 - 18:24

TRAPANI – Giocava nel terrazzino di casa con alcuni suoi amici a calcio: come succede di solito quando non si gioca in un campo da calcio, il pallone termina da qualche parte. Ed infatti finisce nel lucernario in plexiglass.

Christian è incaricato di prenderlo, ma scivola e precipita mentre tenta di recuperare la palla, le fondamenta della piattaforma sono totalmente crollate.

È una tragedia quella avvenuta in una palazzina di Via Vespri a Trapani: Christian La Sala, di 9 anni, è morto per riprendere quel pallone che era finito sopra il lucernario.

Il bimbo è morto subito dopo il ricovero all’ospedale Sant’Antonio Abate, a causa delle gravi fratture alla testa.

I suoi due piccoli amici con cui giocava sono in stato di choc, nonostante siano stati loro a dare l’allarme. I bambini sono stati interrogati dagli investigatori ma pare che, al momento, siano soltanto loro i testimoni dell’accaduto.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA