Tragedia

Esplode vulcanello a Macalube: muore una bambina, disperso il fratellino

Macalube Aragona
27 set 2014 - 14:17

ARAGONA – É lì, sulla collina che piange. I suoi occhi portano i segni freschi della disperazione. La mamma dei due bambini, Giovanna Lucchese di 45 anni, è seduta su una panchina vicino al luogo della disgrazia e invoca i suoi figli. Non può ancora credere a quanto è successo. Vicino a lei, due carabinieri, un prete e il marito, Rosario Mulone di 46 che cerca di confortarla, abbracciandola.

Stavano passeggiando nel parco naturale Macalube di Aragona quando improvvisamente un vulcanello d’argilla è esploso uccidendo la bambina di 7 anni che è rimasta intrappolata nel fango fra i detriti. Del fratellino di nove ancora non si hanno notizie.

La tragedia si è consumata poco dopo le dodici di oggi. I bambini erano insieme al padre, un appuntato dei carabinieri, che li aveva portati nella riserva per festeggiare il compleanno del figlio più grande. Ma con l’improvvisa esplosione il passo dalla felicità alla disperazione è stato breve.

Già da alcune ore sono iniziate le ricerche col georadar, alle quali sta partecipando anche il sindaco, Salvatore Parello, oltre ai carabinieri, al 118, ai vigili del fuoco e ai volontari. Da qualche giorno, le persone che frequentano il posto avevano notato uno strano rigonfiamento nella zona ma nessuno si era allarmato più di tanto dal momento che si tratta di un fenomeno periodico.

Il parco naturale delle Macalube si trova a 4 km dal centro abitato di Aragona e a 15 km da Agrigento e qui ci sono pozze di fango argilloso poco consistenti che ogni tanto generano violente eruzioni di fango caldo, gas e acqua a causa del metano  che si trova nel terreno sottostante come mostra questo video che abbiamo preso da youtube.

La procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta sull’esplosione coordinata dal sostituto procuratore Carlo Cinque perché solo sei anni fa esplose un altro vulcanello all’interno della riserva istituita nel 1995 e meta abituale di turisti. 

IN AGGIORNAMENTO

Foto: Mjobling (cc license)

Commenti

commenti

Giorgia Mosca



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento