Omicidio-suicidio

Tragedia nel Riminese, uomo uccide moglie siciliana

Carabinieri
4 ott 2014 - 21:01

CATTOLICA - Si tratta dell’ennesimo caso di gelosia sfociato in omicidio-suicidio. L’assassino, un romagnolo di 30 anni, ha accoltellato la moglie e si è poi tolto la vita conficcandosi la lama dritto al cuore. Il tutto è accaduto con la presenza in casa dei due figli gemelli di 3 anni.

La moglie, di 27 anni, si chiamava Ivana Scintilla; siciliana, lavorava come cameriera in un ristorante di Riccione. A scoprire l’accaduto, è stata la nonna dei due gemellini che ha immediatamente avvertito le forze dell’ordine. Giunti sul posto, i carabinieri di Riccione hanno chiamato il 118, ma i soccorsi sono stati inutili. I due bambini saranno affidati ai servizi sociali, come previsto dalla legge.

Commenti

commenti

Mirko Regalbuto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento