Suicidio

Tragedia a Messina: carabiniere si spara un colpo in testa

carabinieri
7 gen 2016 - 17:25

MESSINA - Lo sparo, la corsa in strada e la tragedia: è successo questo stamani a Messina, vicino alla chiesa di Pompei.

Un carabiniere di 56 anni si è tolto la vita sparandosi alla tempia un colpo con la pistola d’ordinanza con la quale, ogni giorno, svolgeva il proprio lavoro. Il carabiniere svolgeva servizio a Roma ma in questi giorni di festa si trovava a Messina, città natale della moglie.

Ancora ignoti i motivi che avrebbero spinto l’uomo a compiere il folle gesto.

Inutili gli immediati soccorsi del 118, infatti, per il militare non c’è stato nulla da fare.

 

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento