Tragedia

Vallelunga: giovane comandante dei carabinieri si suicida

carabinieri-paletta
31 gen 2017 - 13:44

VALLELUNGA PRATAMENO - Tragedia nel Nisseno: un giovane comandante dei carabinieri si è suicidato.

Giacomo Mazaro, 25enne di Pordenone, è morto la scorsa notte sparandosi un colpo di pistola in bocca con l’arma di ordinanza. Al momento del suicidio, l’uomo si trovava in uno degli alloggi della caserma.

Mazaro era il comandante della stazione di Vallelunga Pratameno ed era in servizio da un anno nella località nissena, distinguendosi per il suo impegno durante l’emergenza neve.

La salma è stata trasportata nell’obitorio dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Non giungono ancora informazioni che spieghino le cause del gesto.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento