Operazione

Tentarono di rapinare una banca: tre arresti a Vittoria

Rapina banca soldi pistola
23 nov 2016 - 08:28

VITTORIA - Era il 6 settembre scorso quando tre uomini tentavano di rapinare la succursale di Pedalino della Banca agricola popolare di Ragusa.

A distanza di mesi i tre sono stati arrestati a Vittoria dalla Polizia di Stato: stiamo parlando di Salvatore Barrera, di 35 anni; Mario Benenati, 35enne sorvegliato speciale e Angelo Ventura, 32enne. 

Barrera e Ventura sono stati disposti agli arresti domiciliari mentre Benenati è stati rinchiuso in carcere. Tutti e tre sono accusati di rapina aggravata.

Con tanto di volto travisato e taglierino, due dei tre malviventi, entrarono in banca ma non riuscirono ad impossessarsi del bottino a causa della presenza di un temporeggiatore. Fuggirono così a bordo di una vettura guidata dal terzo complice. 

Da lì sono iniziate le indagini che si sono concluse grazie alle immagini registrate da alcune telecamere di sorveglianza e da alcuni testimoni che hanno notato l’auto. Quest’ultima, lo stesso 6 settembre, venne notata da un agente in una officina di Vittoria. A seguito di accertamenti venne fuori che l’autovettura era stata prestata ai tre malviventi da un dipendete dell’officina che però era all’oscuro del tentativo di rapina e che era stato convinto dai tre malviventi a presentare una denuncia di furto dell’auto. 

Dei tre fermati soltanto due hanno ammesso le loro responsabilità.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA